You are currently browsing the monthly archive for april 2013.

Vi invitiamo a Dante martedì 7 maggio  2013,  come di solito alle ore 19,30,  a Finstua, Trondhjems Hospital. 

Il conferen­ziere è Marcello Sacco, che ci parlerà di Giuseppe Verdi:  Analisi musicologica e storico-culturale dei difficili anni dell’esordio verdiano, in cui il compositore deve farsi strada all’ interno di una tradizione musicale già fortemente codificata e profondamente influenzata dall’opera seria rossiniana e dai più recenti successi di autori come Bellini e Donizetti.

La conferenza riperVerdi-photo-Brogicorre le tappe che hanGiuseppe_Verdi00no condotto il musicista italiano dai primi successi “patriottici”, come Nabucco, a capolavori più o meno  celebri come Macbeth, Luisa Miller, Stiffelio fino a Rigoletto.

Marcello Sacco è nato a Lecce nel 1971. Parallelamente agli studi musicali, in particolare di chitarra classica, si è laureato in Lingue e Letterature straniere presso l’Università di Lecce. Vive e lavora a Lisbona da diversi anni. Ha studiato lingue e letterature conseguendo un master in Estudos Portogueses presso la Universidade Autónoma de Lisboa, ma dedicandosi anche all’insegnamento della lingua italiana presso i corsi di Canto lirico di conservatori e accademie musicali. Adesso è docente d’italiano presso il Conservatorio Nazionale di Lisbona, dove sta curando un dossier dedicato al secondo centenario della nascita di Giuseppe Verdi. Ha inoltre insegnato lingua e cultura italiana presso scuole di vario ordine e grado. Come traduttore letterario si è dedicato in particolare alla diffusione in Italia di narratori portoghesi. Nel 2007 ha debuttato come romanziere, con il romanzo Il trapasso.

Reklamer

Vi har lagt ut lenke til Squizzatos foredrag om italiensk etterkrigsfilm. Klikk på lenken under presentasjonen av møtet.

Il cinema italiano dal ’45 a oggi pdf

Un riassunto del cinema italiano dal Neorealismo ad oggi passando dalla rappresentazione realistica dell`Italia alla commedia all`Italiano anche scopre e denuncia in chiave ironica i difetti e le contraddizioni  degli Italiani per arrivare al cinema di poesia che i tre grandi protagonisti in Antonioni, Fellini e Pasolini.

 Gilberto SquizzatoIl conferenziere Gilberto Squizzato, giornalista e regista Rai,  autore di centinaia di inchieste , reportage, documentari , serie di fiction e tv movie. I suoi lavori hanno partecipato a numerose rassegne tele­visive in Italia e all`estero come la mostra del cinema per la Tv di Venezia, Helsinki film festival, Mostra inter­nazionale di Bruxelles, Prix Futura di Berlino e conse­guito significativi premi come il Premio della Critica Cinemato­grafica al Festival di Montecarlo. Già docente di giornalismo televisivo all`Università Statale di Milano e di Ideazione, sceneggiatura e regia della fiction presso la scuola nazionale di cinema a Milano e a Palermo da quest`anno insegna Ideazione e regia del reportage al centro sperimentale di cinematografia dell`Aquila. Ha numerose pubblicazioni tra cui La Tv che non c`è nel 2010

 Som vanlig vil det bli mat og vin etter møtet. De som ønsker å være med på måltidet bes melde fra til sekretær Elin Kvarme Elin Kvarme elkvarm@online.no så snart som mulig og aller helst innen tirsdag 9. april. Alle medlemmer og andre interesserte er hjertelig velkomne og man behøver ikke ha meldt seg på til måltidet for å komme. Styret har kjøpt nøkkelringer med en grei liten lykt. Dante emblem er påtrykt. De som ikke har fått «medlemsnøkkelringen» kan få den på møtet.